La rete come megafono dell’informazione ignorata

Un intervento a tutto tondo e, a tratti, provocatorio sulla realtà del giornalismo e, in particolare, del giornalismo d’inchiesta in Italia: accesso alla professione, ruolo del giornalista d’inchiesta “tradizionale” (quello che va alla fonte e “consuma le suole delle scarpe”), omogeneizzazione e appiattimento dei giornali che scrivono tutti la stessa cosa, scomparsa dell’informazione locale. In questo panorama ci sono nuove realtà, come il sito di giornalismo partecipativo Agoravox o Current Tv, che offrono un'altra visione, andando sul posto e svelando realtà importanti, ma ignorate dall’informazione nazionale e globale. La rete permette alla gente di diventare giornalista, di far conoscere notizie che altrimenti non emergerebbero.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno