La promozione culturale vista da un artista

L’intervento di Gino Marotta è volto ad esprimere un sentimento di grande ammirazione, nei confronti del Ministero degli Affari Esteri, per l’iniziativa portata avanti mediante il sistema di circuitazione delle mostre e che sta consentendo di esportare l’arte italiana contemporanea nel mondo, ad esempio con la Collezione Farnesina, a dispetto di una disattenzione che la classe politica in passato ha rivolto nei confronti dell’arte moderna e dell’assenza quasi totale che continua ad esistere nei musei comunali italiani.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno