La dimensione locale dei Comitati Pari Opportunità

Nella sua riflessione sui Comitati Pari Opportunità Eleonora Maria Magi pone l’accento sulla rilevanza della dimensione territoriale piuttosto che sulla natura dell’ente di appartenenza. Auspica maggiore libertà per il Comitati Pari Opportunità all’interno dell’ente in un rapporto di lavoro non contrapposto ma integrato e coordinato, previa una chiara definizione dei ruoli nel processo decisionale e delle questioni di carattere tecnico. Infine ipotizza un sistema sanzionatorio, per assicurare la costituzione e il corretto funzionamento dei Comitati Pari Opportunità.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno