La Cooperativa Sociale Orizzonte e il “Progetto Girasole”

Viene di seguito data la testimonianza dell’esperienza della Cooperativa Orizzonte che opera a Napoli con 2 comunità, una per donne con figli e una per donne maltrattate. L’educativa e le comunità residenziali non sono due progetti in antitesi, anzi sono un sistema di offerta dei servizi sociali.

Il progetto Girasole nasce un anno e mezzo fa e offre una prima risposta alle violenze famigliari, si fornisce un supporto fisico e psicologico al nucleo famigliare tutelando la donna e i minori, allontanandoli dai contesti di violenza. Si offrono servizi d’ascolto, consulenze legali, consulenze per i lavoratori dei servizi sociali e un servizio di formazione e accompagnamento al lavoro.  Si sta svolgendo anche un’azione di monitoraggio delle altre comunità che ospitano madri e bambini.

A Napoli il servizio residenziale è indispensabile ma non è riconosciuto dal punto di vista economico, sia per quanto concerne le strutture sia gli operatori. Gli enti locali non sono in grado di sostenere a spesa e a volte i piccoli comuni ricorrono alle comunità solo in casi estremi. C’è bisogno di una riorganizzazione dei servizi altrimenti vi è il rischio della perdita d’identità delle comunità e della visione del minore solo attraverso la spesa sociale.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno