La competitività dell’Italia sul mercato globale

Il sostegno del Governo all’eccellenza, alla conoscenza, all’innovazione sono elementi fondamentali per rafforzare la competitività del nostro sistema, afferma Milos Budin. L’Italia, com’è noto, fino a poco tempo fa era al 47° posto della classifica della competitività mondiale, e ciò a causa di diversi fattori, in primo luogo del fatto che la componente innovazione e ricerca non ha ancora caratterizzato il nostro sistema produttivo ad un livello adeguato. Stiamo tuttavia recuperando posizioni con ritmo inatteso, da quando le aziende italiane hanno attuato una riconversione, una ristrutturazione, passando dalla strategia del prezzo alla strategia della qualità.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno