La Calabria come laboratorio d'innovazione: il nuovo ruolo delle Province nelle politiche di sviluppo e nel governo del territorio

Da qualche anno in Calabria si sta lavorando per il riordino istituzionale della Regione che colmi un gap importante dovuto a un eccesso di centralismo regionale. Si sta provando, quindi, a ridisegnare la mappa amministrativa regionale, con relative funzioni e competenze degli enti locali, collocando le province in un ruolo per loro inedito. Nella relazione, il caso della provincia di Cosenza, con una panoramica su alcune azioni innovative già attuate (come la redazione del bilancio sociale) e sulle nuove responsabilità dell’ente, visto come livello intermedio ottimale di dislocazione nell’area vasta di segmenti della politica regionale, ente di collegamento tra le istanze della municipalità e l’amministrazione regionale, attivatore di reti territoriali, soggetto promotore e attuatore per alcune importanti politiche.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno