L’uso di ICT per un servizio efficace ed efficiente: la sicurezza stradale

La sicurezza appartiene a quell’insieme di servizi che l’amministrazione pubblica deve garantire al cittadino. I principi di efficacia e di efficienza devono dunque essere garantiti anche in questo settore. Roberto Sgalla  descrive il valore aggiunto ottenuto dall’introduzione di ICT per il controllo e la sicurezza stradale. In particolare descrive il successo ottenuto dal sistema TUTOR che consente il sanzionamento automatico delle violazioni dei limiti di velocità senza  la presenza su strada dell’agente di polizia, liberando risorse umane che possono essere impiegate in atri settori critici, a vantaggio della sicurezza del cittadino. Strettamente legato alla sicurezza stradale è il tema delle contravvenzioni, le procedure di notifica e in generale tutte le comunicazioni in tema contravvenzioni che si attuano tra l’amministrazione e il cittadino. Poste Italiane svolge in proposito un ruolo di intermediazione e di facilitatore dei rapporti tra amministrazione e il cittadino.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno