L’impegno dell’INAIL verso il gender mainstreaming

Rendere effettiva la parità di genere nelle azioni di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, richiede un approccio di mainstreaming, capace di legare le politiche di parità con quelle sulla sicurezza sul lavoro. In questo senso Antonella Ninci, chiudendo il convegno dedicato al tema, promette una azione incisiva da parte dell’INAIL, aldilà delle competenze proprie per legge, candidando l’Istituto a diventare punto di riferimento e propulsore di una rete di attori nazionali e locali, in un percorso che appare molto complesso a livello nazionale e comunitario.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno