L’esperienza del Comune di Roma nella gestione della sindrome Nimby

Giancarlo D’Alessandro spiega gli aspetti negativi della sindrome Nimby (not in my backyard) e della “cultura del no” presentando l’esperienza del Comune di Roma nella gestione di tali casi. Il premio Pimby è l’inizio di una battaglia culturale che ponga la nozione di “interesse generale” al di sopra del “particolare”. Fondamentale è l’informazione preventiva che spieghi alla popolazione l’importanza di una determinata infrastruttura. Il Comune di Roma ha emanato una delibera nella quale codifica la partecipazione dei cittadini nel procedimento amministrativo: in una fase di progettazione, infatti, i cittadini devono essere ascoltati ma è poi l’amministrazione a decidere.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno