L’azione di semplificazione dell’Emilia Romagna pone al centro la cooperazione multilivello

Luigi Gilli evidenzia come l’azione intrapresa dal Governo sul tema della semplificazione e dell’innovazione ha avuto una partenza molto decisa soprattutto grazie al metodo che cerca di integrare le politiche dei diversi Ministeri, in sostanza il percorso si configura meno settoriale e più di sistema. Anche la Regione Emilia Romagna sta lavorando perché tra Comuni, Province e Regione ci sia sempre maggiore cooperazione orizzontale e meno verticale. Altri punti che vengono ritenuti fondamentali nel processo in atto sono la formazione nella Pubblica Amministrazione e la partecipazione di cittadini, associazioni, comitati.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno