L’accordo Ministero – ICE – CRUI: una case history

I Paesi nostri diretti concorrenti dispongono, nel settore della promozione delle imprese, quindi della promozione del sistema Paese in senso lato, di fondi 3 volte superiori rispetto a quelli allocati al nostro Ministero e all’ICE, afferma Massimo Mamberti. L’accordo firmato da CRUI, ICE e Ministero per il Commercio Estero è una sorta di case history, una delle rare iniziative prese a favore della promozione del sistema negli ultimi anni, nel tentativo di seguire una pratica molto comune nei Paesi anglosassoni, ovvero sfruttare le risorse delle Università per lo sviluppo tecnologico e potenziare la capacità competitiva delle imprese.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno