Intervento all'intervista di Stefano Rolando al convegno " Non sprecare la crisi. La PA come management"

La responsabilità rispetto al ruolo e ala consapevolezza di essere classe dirigente è importante secondo Michele Camisasca. Nella P.A. ci sono le condizioni per essere classe dirigente con tutte le responsabilità del caso ma è necessario conquistare gli spazi giusti. Parla anche della responsabilità rispetto alla crisi: da come si fanno funzionare le macchine amministrative si può cambiare la possibilità di sopravvivere alla crisi. Riguardo al diritto alla critica della dirigenza pubblica bisogna dire no alle critiche che non conoscono la realtà e accettare quelle che si traducono in proposte per gli amministratori.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play