Intervento al convegno "Una governance di sistema per la valorizzazione dei beni culturali"

Senza la governance l'obiettivo della valorizzazione è una parola vuota. Affinchè ci sia una governance di sistema, spiega Roberto Grossi, servono quattro elementi: un piano strategico che definisca obiettivi, strumenti, azioni e i risultati attesi; il coinvolgimento di più soggetti; i finaziamenti necessari e fondamentali anche per attrarre investimenti privati; infine, i giusti strumenti gestionali.
I servizi aggiuntivi sono un tema importante ma è sbagliato pensare che il rapporto pubblico privato si esaurisca in questo. Bisogna tornare a ragionare su come si può valorizzare il patrimonio culturale e ciò è possibile in una logica di collaborazione con gli enti locali. Da qui la necessità di un discorso serio sul federalismo e di un ragionamento altrettanto serio sugli strumenti gestionali.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno