Interoperabilità delle Banche Dati

Longobardi illustra i risultati scaturenti da una indagine effettuata dall’ISTAT e dall’AIPA relativa ai processi amministrativi, alle applicazioni e alle banche dati delle Amministrazioni centrali. E’ infatti emerso che la principale problematica legata alla interoperabilità delle banche dati sta nella mancanza di accessibilità e quindi di condivisione dei dati stessi da parte di Amministrazioni diversi da quelle che li producono e detengono. Il lavoro che si sta cercando di fare per ovviare a tale situazione è la individuazione di modelli di cooperazione tra amministrazione per condividere dati, creando così servizi aggiuntivi per i cittadini e per le Pubbliche Amministrazioni.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno