Innovazione sociale made in Italy. Report dal Tavolo Tecnologia

Dino Bertocco presenta le indicazioni e gli spunti emersi dal Tavolo Tecnologia, in cui i relatori intervenuti hanno lavorato attorno al tema “Tecnologia e innovazione sociale”, posizionato come segue: “In un contesto economico-finanziario caratterizzato da una serie di indicatori negativi, anche lo spread tecnologico si manifesta come un limite strutturale per lo sviluppo del Paese. Ciononostante la situazione non è drammatica perché, in ogni caso il fattore tecnologico è accessibile; piuttosto è la governance a rappresentare un gap decisivo, soprattutto in una fase in cui le città sono chiamate ad esercitare un ruolo di Agenzia sia a livello territoriale (coalizione delle competenze e conoscenze) che internazionale (partnership ed attrazione di risorse finanziarie). La focalizzazione va fatta sulle tecnologie che sono generatrici di innovazione sociale, esaminando componenti e processi del passaggio alla knowledge intensive economy che è necessariamente accompagnata da una knowledge intensive society. Per questo lavoriamo per produrre ipotesi operative per buone pratiche, ma anche piattaforme territoriali per rafforzare e sostenere la progettualità dell’innovazione sociale”.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno