"INNOvance" per la gestione "BIM oriented" degli edifici

Il progetto INNOvance punta a creare la prima banca dati nazionale contenente tutte le informazioni tecniche, scientifiche, economiche utili alla filiera delle costruzioni. Il sistema favorirà l’integrazione di tutti i soggetti del processo costruttivo per eliminare le incomprensioni che generano inefficienze. Cos’è la metodologia BIM (Building Information Modeling)? Tutti i dati sono depositati nella piattaforma, riguardanti: la cantierizzazione, l’uso e la manutenzione, il dettaglio su ogni impianto installato (a disposizione dell’utilizzatore e del manutentore), la realtà aumentata per il posizionamento delle strutture, la gestione in sede di sviluppo, l’analisi urbana, lo studio delle ipotesi progettuali, la programmazione di tempi e costi, le infrastrutture, la simulazione temporale, le fasi di costruzione, il rilievo del costruito (laser scanner), la rimodellazione dell’edificio e la prototipazione dei tagli architettonici, fino all’efficientamento energetico… quindi non solo modellazione 3D. Tutto questo viene condiviso su una piattaforma collaborativa, passando da un principio “a schede” a una griglia di raccolta di attributi allineati alle normative.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

La registrazione dell'intervento da www.innovatv.it

Nello stesso convegno