Il ruolo delle imprese private nella realizzazione delle infrastrutture urbane

Nel governo della città il settore pubblico ha il dovere politico di creare la strategia, quindi di definire le scelte fondamentali; dopodichè, quando si decide di rivolgersi al privato, è molto importante affidargli l'intero processo di gestione e non singoli pezzi. In questo modo, il privato si assume anche i compiti di pianificazione, programmazione e controllo, con le relative responsabilità. Oggi nei Comuni, per valutare la qualità delle amministrazioni, si guarda alla qualità dei servizi, che sono costituiti da tanti elementi (scuole, giardini, piazze, telecomunicazioni, etc) e spesso nel pubblico non ci sono le professionalità adeguate per gestirli in modo appropriato. Nella relazione, due esempi: la gestione del patrimonio immobiliare pubblico del Comune di Napoli e la gestione delle strade del Comune di Roma.
Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno