"Il public procurement per l’innovazione: politiche e risultati nelle diverse regioni italiane"

Chiara Cavallaro presenta i risultati degli interventi di domanda pubblica tecnologicamente avanzata presente nelle Regioni.
 Il salto culturale necessario è quello di uscire dalla logica dell'ente pubblico come mediatore superpartes e comprendere che le amministrazioni pubbliche devono "giocare in proprio". Bisogna tenere presente il fatto che vi sono molti fondi laddove è difficile utilizzarli (ad esempio nelle Regioni del Mezzogiorno) e ve ne sono pochi dove il contesto per l'impiego dei fondi è migliore. La sfida è far diventare la spesa pubblica innovativa. Per farlo occorre che la P.A. affronti il problema dal punto di vista della domanda e che abbia la consulenza di una Ricerca che deve essere cooperativa.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno