Il progetto ‘Reti degli sportelli per lo sviluppo’

A partire dalla politica di coesione promossa dall’UE agli inizi del 2000, il territorio ha iniziato ad essere considerato non più come il luogo fisico su cui lo Stato esercita la sovranità, bensì un sistema complesso di componenti di natura istituzionale, economica e sociale che, ognuna nell’esercizio delle proprie funzioni, contribuiscono all’elaborazione e attuazione delle politiche pubbliche, per lo sviluppo, per la sostenibilità ambientale e l’erogazione dei servizi. Gabriella Salone trae le conclusioni di una giornata di lavori dedicata alla centralità del territorio, elemento fondante di tutte le esperienze presentate nell’ambito del progetto ‘Reti degli sportelli per lo sviluppo’.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno