Il “Nuovo Piano dell’INU” per la trasformazione delle città

Le modalità di pianificazione contenute nel “Nuovo Piano” lanciato dall’INU consentono di affrontare la gestione e le trasformazioni urbane in modo diverso rispetto al passato, e risultano sicuramente più flessibili perché adattano gli strumenti ai problemi, ed individuano in maniera più agevole la scala di intervento più adeguata (in passato la scala adotta era quasi esclusivamente quella comunale). Paolo Avarello, quindi, introducendo la parte del convegno che riguarda lo sviluppo operativo del Nuovo Piano, invita a guardare alle esperienze avviate cercando di capire cosa ha funzionato è cosa è trasferibile.
Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno