Il mercato IT e le sue capacità di risposta al Piano e-Government 2012

Il pano E.gov 2012 si presenta come un piano organico strutturato che accompagna, all’indicazione degli obbiettivi da raggiungere, la descrizione di azioni utili da intraprendere per la loro realizzazione. A partire da questa relativa concretezza, Giancarlo Capitani, amministratore delegato NetConsulting, individua e analizza alcuni aspetti del piano che rendono difficoltosa la visibilità e la praticabilità degli obbiettivi indicati. In particolar modo viene posta l’attenzione sugli assi di intervento previsti dal dettato Lisbona 2000 – realizzazione dell’efficienza interna all’apparato; fornitura di servizi on-line a cittadini e imprese, promozione e sviluppo della società dell’informazione – assi sui quali l’Italia manifesta problemi di digital divide, analfabetismo informatico, mancanza di un marketing istituzionale e gap tra offerta e domanda dei servizi on-line.
Your rating: Nessuno Average: 2.7 (3 votes)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno