Il fenomeno dell'assenteismo.

Alessandra Del Boca illustra i risultati dell'indagine durata tre anni sugli effetti della legge sull'assenteismo 133/2008 nel settore pubblico e privato, una ricerca condotta da una Commissione indipendente, istituita dal ministro Brunetta. In pratica una policy evaluation, come avviene in USA, Scandinavia, Inghilterra, sulle conseguenze di una legge in fase di sperimentazione. Le istituzioni che vi hanno partecipato sono state : Agenzia dell’Entrate, Inps , Ministero per la PA, Ragioneria Generale dello Stato (RGS), Istat. Oltre ad una banca dati unica sulle assenze da malattia, quando il sistema di certificazione on line sarà a regime si otterrà anche un importante sistema di monitoraggio del quadro socio-sanitario.
Dai dati della rilevazione, che presenta una copertura oltre il 55% dell'universo, emerge che il pubblico impiego non è un insieme omogeneo, ma presenta realtà molto differenziate con valori più o meno elevati di assenteismo. Citate le cause, si riscontra come la legge abbia avuto anche un effetto “moralizzatore” sul settore privato. La PA mostra comunque un livello di assenteismo più elevato in tutto il mondo, in Italia però il differenziale pubblico-privato è più alto. Nel complesso si è registrata una sua riduzione media del del 37%, a testimonianza del successo della legge, che ha rotto un modello in cui l'assenteismo era forse una richiesta di flessibilità all'interno del contratto pubblico.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno