Il fascino intelligente del Cloud computing

“Trovo il Cloud computing  un tema affascinante, perché rappresenta  un momento di maturazione nella storia della rete,  scandita appunto da tappe di maturazionedi tipo psico – tecnologico. Con questo intendo dire che la  mentalità della società e la tecnologia sono in rapporto di maturazione mutuale”. Così Derrick de Kerckhove apre il suo intervento, in cui spiega perché il cloud computing rappresenti la possibilità di avere a disposizione sulla rete non solo le informazioni ma anche il loro trattamento. Si tratta di una amplificazione di quella “memoria aumentata” che il sociologo identifica con la rete.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno