Il controllo di gestione e strategico nel Ministero dei Trasporti

Una delle sfide poste dalla Direttiva Prodi del marzo 2007, è quello di applicare i nuovi principi del ciclo integrato, invertendo la fase di programmazione finanziaria rispetto all’individuazione degli obiettivi strategici. Attraverso i sistemi informatici, quali SISTRA E SIGEST, che fanno da supporto al controllo di gestione e strategico si è riusciti a verificare in tempo reale il raggiungimento dei singoli obiettivi. Sono stati, inoltre, individuati criteri di valutazione obiettiva della dirigenza apicale ed è già operativo il sistema SICONT per quanto riguarda la contabilità economica analitica.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno