ICT4University. Il caso dell’Università La Sapienza.

Dopo un prima fase dedicata all’implementazione delle strutture e quindi al completamento della rete WiFI, l’Università La Sapienza sta convogliando i propri sforzi verso l’implementazione dei servizi, così come richiesto dal programma ICT4University. Il punto focale per l’Università La Sapienza è la verbalizzazione digitale degli esami. Il servizio attualmente offerto, come accade per l’Università di Ferrara, è semi-dematerializzato, ossia prevede la gestione degli appelli e la registrazione dei voti on-line e l’uso del supporto cartaceo per la firma e la conservazione. In futuro si prevede, a differenza degli altri istituti, l’introduzione per i docenti della firma digitale. Renato Mariani, Università La Sapienza, espone vantaggi e difficoltà nelle procedure di dematerializzazione dei servizi offerti dall’istituto universitario soprattutto in relazione al vasto bacino di utenza.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno