“I sentieri della memoria”: carta di accesso del territorio della Regione Sardegna

Il progetto “I sentieri della memoria”, afferma Gizzi, nasce dalla convinzione che un territorio conosciuto, percorso e visitato in modo consapevole sia più sicuro, e con l’intento di fornire a tutti i soggetti uno strumento per la conoscenza della realtà territoriale, sulla quale mettere in atto azioni coordinate volte all’eliminazione del rischio. Gli obiettivi sono stati quelli di censire e segnalare, su guide e carte turistiche, i monumenti presenti sul territorio sardo, con particolare riguardo ai beni isolati o poco accessibili, in modo da guidare i visitatori e di fornire loro indicazioni utili per evitare rischi e problemi di percorso.
Your rating: Nessuno Average: 0 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno