I livelli della progettazione definiti dal nuovo codice degli appalti

Nei procedimenti di realizzazione di opere pubbliche gli errori progettuali rappresentano le cause maggiori di contenzioso tra pubbliche amministrazioni committenti ed imprese. Nel nuovo codice degli appalti sono elencati in maniera ben precisa i compiti che il tecnico progettista è chiamato ad assolvere e sono indicati con estremo dettaglio le componenti necessarie del progetto. Il testo, inoltre, introduce la novità dei tre livelli di progettazione:dalla fase preliminare alla progettazione esecutiva, sino al controllo sulla realizzazione dell'opera.
Your rating: Nessuno Average: 4 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno