I fondamenti scientifici dei cambiamenti climatici a seguito del IV rapporto IPCC

I dati scientifici dimostrano la veridicità e la drammaticità del cambiamento climatico. Il riscaldamento globale è inequivocabile e Castellari, a conferma di questo, presenta alcuni risultati emersi dalle ricerche effettuate negli ultimi due anni, dopo la pubblicazione del rapporto IPCC del 2007. In quel rapporto già si affermava che i cambiamenti climatici sono in corso a livello globale, che la causa prevalente è umana (emissione di gas serra), che sono colpiti sia i Paesi sviluppati che quelli in via di sviluppo, che è necessario fare sia un discorso di mitigazione a livello globale (riduzione di emissioni di gas serra) che un discorso di adattamento, poiché alcuni impatti sono inevitabili. Castellari, oltre a convalidare queste affermazioni con dati recenti, introduce anche nuovi concetti, come quello delle soglie critiche, secondo cui il sistema clima presenta dei punti critici che, se intaccati, possono creare delle perturbazioni a catena.

Your rating: Nessuno Average: 3 (1 vote)

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno