I cardini concettuali della lotta alla corruzione

Presentando al ricerca Astrid, curata insieme a Francesco Merloni, Luciano Vandelli riepiloga sinteticamente alcuni dei principi cardine a cui rifarsi nella lotta al fenomeno della corruzione amministrativa. Si parte con gli open data, perché le informazioni facilmente disponibili contrastano l’opacità delle misure discrezionali, per arrivare alla valorizzazione della professionalità e del merito. Vandelli non manca di citare alcune pratiche virtuose che andrebbero attuate: distinzione degli interessi privati e pubblici prima durante e dopo l’esercizio di pubbliche funzioni, precisione nella definizione delle incompatibilità e astensioni, reale valorizzazione dei codici di comportamento, affinamento dei meccanismi di responsabilità, ragionevole durata negli incarichi delicati.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno