Giustizia e sicurezza: un binomio inscindibile del vivere civile

La modifica dell’art.54 del Testo Unico degli Enti Locali e il Decreto ministeriale che ha dato la definizione giuridica di sicurezza urbana inseriscono nel contesto della sicurezza temi quali le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale e ne affidano la tutela anche alle amministrazioni territoriali. In questo contesto Pighi approfondisce la questione della ripartizione delle competenze e sottolinea come la sicurezza sia un riconoscimento di diritti che non deve essere mai disgiunto dal principio di giustizia legato al valore fondamentale della persona umana e della sua dignità.
Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno