Funzioni di Comuni e Province nel nuovo assetto costituzionale in attuazione del Titolo V

De Lucia parla delle funzioni che Comuni e Province hanno nel nuovo assetto costituzionale. Innanzitutto, la riforma del Titolo V impone che l’autonomia locale si fondi immediatamente sulla base della Costituzione e non presupponga alcun intervento legislativo che possa consentire il dispiegarsi dell’autonomia stessa. In particolare, lo Statuto Locale risulta essere l’atto fondativo della comunità che permette alle collettività ed alle loro esigenze di emergere come vero soggetto di autonomia. Il relatore, inoltre, sottolinea come, nel riscrivere l’assetto complessivo dei pubblici poteri , sia ineludibile la questione del Mezzogiorno perché esistono ampie aree del Paese nel quale si governa attraverso ordinanze di Stato e Regioni che sottraggono autonomia agli Enti Locali.

Your rating: Nessuno Average: 5 (1 vote)

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno