Esperienze di mostre circuitanti

La circuitazione, sostiene Renato Miracco, è una proposizione dell’immagine italiana nel mondo dal punto di vista culturale. Distingue una circuitazione di tipo statico da una circuitazione dinamica, prediligendo quest’ultima in quanto permette un’incisione precisa del territorio in cui viene attuata e un confronto della realtà storica locale con la realtà italiana. È necessaria, pertanto, una reinterpretazione del linguaggio dell’arte italiana per meglio esportarlo e confrontarlo con la cultura locale.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno