Dialogo fra front office e back office nella rete Linea Amica

Da quando la rete Linea Amica è partita ha avuto circa 80 milioni di contatti. E’ una testimonianza importanti di front office efficiente, che è il cuore della pubblica amministrazione italiana finora riconosciuto solo in parte. Si vuole infatti avviare una stagione dove il ruolo del front office venga riconosciuto e valorizzato nella geografia dell’impiego pubblico italiano. Bisogna consolidare ed estendere il servizio per fare in modo che non si torni più indietro da questo tipo di mentalità: mettere il cittadino al primo posto. Diventa importante la qualità dei risultati oltre alla quantità .

Linea Amica è stato un successo perché ha messo ascolto e cortesia alla base, ma questo non basta. Il concetto di fondo da perseguire è il risultato finale che preme alla persona. Occorre creare una rete solida, associata e professionalmente compatta, che metta al centro lo standard di servizio come criterio di lavoro. La cultura del risultato applicata alla comunicazione pubblica, diventa cultura del risultato finale da raggiungere insieme al cittadino. Non può esistere una struttura di contatto che dà dei risultati se non è perfettamente innervata nel sistema. Occorre costruire un rapporto organico e sistematico fra il back office delle amministrazioni e il front office. Per questo è stata creata Linea Amica Community, con cui si vuole costruire un’inversione di tendenza, una rete che fa formazione.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno