Concorrenza e semplificazione per l'efficienza, la competitività e l'equità del sistema

Liberalizzazioni e semplificazioni si situano nel solco degli strumenti individuati dalla Strategia di Lisbona per la crescita e la competitività dell’UE. Il Ministero dello Sviluppo Economico intende utilizzare queste due leve per una società più dinamica e un mercato più efficiente, più competitivo e più equo. Per far questo - spiega Antonio Lirosi - il Ministero è riuscito a dotarsi di un’organizzazione che focalizza e orienta mission e strutture verso politiche fattoriali trasversali.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno