Comune di Gela, Fattura Elettronica PA un servizio per i propri fornitori

Il Comune di Gela è stato uno dei primi Comuni in Italia ad avere avviato, in modalità volontaria, il processo di fatturazione elettronica a norma in anticipo, il 10 luglio 2014. Il Comune ha anche provveduto a riorganizzare i propri processi gestionali: si è dotato di una piattaforma web, ha iniziato la dematerializzazione degli iter procedurali che sottendono alla gestione della fattura elettronica. Inoltre, andando al di là delle prescrizioni normative, ha trasformato le imposizioni in un servizio web gratuito per i propri fornitori che permette loro, utilizzando la medesima piattaforma in uso per il comune, di creare e veicolare la fattura in modalità elettronica e di potere avere un dialogo con l'ente, ottenendo informazioni, immediate e costanti, sull'iter approvativo della fattura fino al pagamento della stessa.

Questo è uno dei 19 progetti selezionati dalla call “Come rendere intelligente la città un passo per volta ?”, lanciata a luglio da FORUM PA e Smart City Exhibition.

Nessun voto

Anteprima

Nello stesso convegno