Comitati di Pari Opportunità: l’esperienza della Regione Emilia Romagna

Chira Costa riporta l’esperienza della Regione Emilia Romagna in materia di Comitati di Pari Opportunità. Sintetizza le principali innovazioni apportate sotto la sua presidenza, ovvero: elezione del presidente a suffragio universale tra i dipendenti regionali, costituzione di un unico comitato del comparto e della dirigenza, attenzione posta a tutte le discriminazioni all’interno dell’ente, partecipazione del Comitato di Pari Opportunità alle trattative in materia di personale su tutte le materie con ricadute ipotetiche in tema di discriminazione. Conclude delineando due prossimi ambiti di lavoro: l’organizzazione del lavoro sulla base della valorizzazione delle competenze e il rafforzamento della rete dei Comitati di Pari Opportunità a partire dalle Regioni.

Nessun voto

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno