Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete

Il Cloud Computing permette di ridurre le barriere di ingresso allo sviluppo di soluzioni innovative grazie alla possibilità di accedere a risorse hardware e software sofisticate e scalabili in maniera arbitraria, senza costi iniziali e senza i requisiti di competenze ed esperienze di costruzione di una infrastruttura di data center complessa.

L’offerta di Cloud Computing di Microsoft comprende la piattaforma Windows Azure  che abilita gli Enti pubblici allo sviluppo di applicazioni secondo un modello a servizio liberandosi dalle incombenze legate alla gestione di un Datacenter.

In questo modo la Pubblica Amministrazione può liberare risorse preziose e ridurre in maniera significativa gli sforzi di manutenzione delle tecnologie software  e focalizzarsi sulla costruzione di servizi avanzati per i cittadini, ponendo tutte le risorse disponibili sulla qualità dei servizi stessi.

In questa sessione vedremo come Windows Azure consente agli Enti pubblici di sviluppare soluzioni Cloud Based e presenteremo alcuni casi ed esperienze concrete nel mondo.

Nel corso dell’intervento sarà anche illustrato come Windows Azure è anche la piattaforma che abilita una strategia Open Data grazie alla quale viene facilitato l’accesso e il consumo di dati governativi di pubblico dominio tramite l’utilizzo di standard aperti che possono essere utilizzati per lo sviluppo di nuove applicazioni o l’integrazione in applicazioni già esistenti. Sarà anche presentato un toolkit gratuito Open Source per facilitare un ente che desidera condividere i propri dati secondo questi principi.

Nessun voto

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno

  • Come sviluppare soluzioni Cloud Based e progetti Open Data per la Pubblica amministrazione: strumenti ed esperienze concrete