Come attuare i principi della retribuzione di risultato

Massimo Massella Ducci Teri denuncia come per tanti anni il sistema della valutazione sia stato interpretato soltanto come un metodo per legittimare l’attribuzione a tutti della retribuzione di risultato. La riforma dunque è fallita nell’attuazione a causa della poca forza della classe dirigente, che deve essere supportata da un’adeguata formazione manageriale ed eventualmente da strutture di controllo sulla contrattazione di secondo livello. Un’altra questione da affrontare urgentemente – spiega il Presidente dell’ARAN – è quella riguardante il gap retributivo troppo elevato tra dirigenza di seconda fascia e professionalità, sulle spalle delle quali spesso si reggono le Amministrazioni.

Your rating: Nessuno Average: 1 (2 votes)

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno