Cicli della performance: la riforma Brunetta secondo G.U.R.U.

La nuova disciplina del pubblico impiego introdotta con la legge 15/2009 poggia su alcuni capisaldi che dovrebbero divenire patrimonio fondamentale di ogni Amministrazione: la definizione degli obiettivi della Amministrazione, coerenti con gli obiettivi strategici dettati dalla politica; l’allocazione delle risorse idonee al raggiungimento degli obiettivi; il monitoraggio in itinere del processo; la valutazione dell’organizzazione e delle performance individuali; l’implementazione di sistemi premianti; la  rendicontazione e la trasparenza. Per rispondere a queste specifiche esigenze è necessario dotarsi di soluzioni tecnologiche snelle in grado si supportare l’Amministrazione nel processo di misurazione della performance e nella messa in opera del proprio sistema valutativo con lo scopo di ottimizzazione la produttività e introdurre una politica di valorizzazione del merito.

Nessun voto

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno

  • Cicli della performance: la riforma Brunetta secondo G.U.R.U.