Centralizzazione degli acquisti e ambiti territoriali ottimali: modelli regionali a confronto e l’esperienza del Comune di Livorno

Il Comune di Livorno gestisce l'80% delle procedure per l'affidamento di lavori, servizi e forniture in modo telematico. L'utilizzo delle procedure di gare telematiche è escluso solo laddove evenienze specifiche sconsigliano di usare questo strumento, come ad esempio per la gestione di strutture sportive. Antonio Bertelli, partendo dall'esperienza del Comune di Livorno, pone delle riflessioni sulla difficoltà delle stazioni appaltanti a smaterializzare le procedure di gara, sulla centralizzazione degli acquisti, sul tema organizzativo e sul tema della responsabilità.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno