Aspetti positivi e negativi nell’utilizzo dei fondi strutturali per il Mezzogiorno

In questi anni, i fondi strutturali hanno portato ad una riduzione dei divari territoriali in maniera non omogenea, d’altro canto senza una politica industriale nazionale era impossibile pensare che potessero da soli portare alla risoluzione della questione meridionale. Grazie alla spesa strutturale tuttavia, sono state realizzate opere importanti: i lavori della Salerno- Reggio Calabria, la metropolitana di Napoli, la riduzione del digital divide in Basilicata, l’ospedale di Matera. Per evitare le criticità del passato e rendere questo strumento ancora più efficace è necessario concentrare le risorse sugli obiettivi di Lisbona: ricerca, innovazione tecnologica, formazione, grandi reti fisiche ed immateriali.
Your rating: Nessuno Average: 3.5 (4 votes)

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno