Alla ricerca del "datore di lavoro" nel pubblico impiego

Il pubblico impiego non è un settore nell’ambito del quale si possa sperare di fare una rivoluzione in breve tempo. Con la privatizzazione si è cercato di importare nel settore del pubblico impiego il sistema dei meccanismi di mercato, basato sulla valutazione dei risultati e sulla meritocrazia. Tuttavia i responsabili dei vertici politici e della burocrazia delle PA non sono riusciti a comportarsi come privati datori di lavoro, lasciando le riforme lettera morta. Da ciò deriva l’esigenza di eliminare l’invadenza della politica nel reclutamento, nella nomina e nell’assegnazione della dirigenza così da giungere ad un sistema effettivamente basato sulla performance anche nel pubblico.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno