Accesso ai vertici della PA: mettersi in gioco, da “Playmakers” a “Movimentitaly”

Sangiorgi presenta i risultati del progetto “Playmakers”, promosso da Andigel e Fondazione Alma Mater  con l’obiettivo di individuare un modello che sia di supporto per la scelta delle figure di vertice negli enti locali, attraverso la definizione delle competenze necessarie e la valutazione dei profili professionali. Il modello ha visto due fasi: la prima fase esplorativa, in cui i direttori generali  hanno contribuito a tracciare il profilo delle competenze necessarie per questo ruolo; la seconda fase, invece, ha dato la possibilità di utilizzare il modello elaborato per autovalutare il proprio profilo e la propria esperienza professionale anche a chi non ha mai ricoperto la carica di direttore generale. Elementi centrali del progetto: valutazione delle competenze e validazione dei percorsi professionali, orientamento e sviluppo di carriera dei partecipanti, supporto alla crescita professionale, promozione dei profili più adatti presso le amministrazioni, facilitazione nell’incontro tra domanda e offerta di professionalità, analisi e successive periodiche rivisitazioni dei profili di competenze. Sangiorgi illustra nel dettaglio i primi risultati di “Playmakers” e presenta “Movimentitaly”, evoluzione del progetto precedente e, come questo, stimolo a mettersi in gioco.

Nessun voto

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play

Anteprima

Nello stesso convegno Vai al programma Vai al programma del convegno