Rocco Mammoliti

Nato nel 1968, laureato in Ingegneria Elettronica, Master in Security presso il CASD (Centro Alti Studi della Difesa), ha svolto per diversi anni attività di ricerca scientifica nel settore dell’ingegneria dell’informazione e della sicurezza presso il CNR e autore di diverse pubblicazioni scientifiche sulla complessità, non linear time series modeling, statistical data analysis, information security, cryptography e data hiding. Ha lavorato per società nel settore informatico e delle telecomunicazioni quali (Ericsson, Bull e Telecom Italia) dove ha assunto incarichi di responsabilità quali Responsabile IT Security e Chief Information Security Officer, coordinando progetti afferenti ai domini del Network & Information Security, all’ICT Security Governance e Compliance, all’Employee Awareness, fino alla progettazione, creazione e gestione integrata dei SOC (Security Operation Center) e dei CERT (Computer Emergency Response Team). Ha partecipato a diversi working group internazionali presso EU, ITU (International Telecommunication Union) e GSM Association. È membro di diverse associazioni professionali tra cui IEEE, Computer Society e Biomedical Engineering. Attualmente ricopre il ruolo di CISO (Chief Information Security Officer) del Gruppo Poste Italiane, all’interno del quale ha curato la creazione e la gestione del CERT di Poste Italiane (PI-CERT, www.picert.it). Ricopre inoltre la carica di responsabile tecnico-scientifico del Distretto Tecnologico Cyber Security (DCS, www.distrettocybersecurity.it) ed è Direttore Generale della Fondazione GCSEC (Global Cyber Security Center, www.gcsec.org) di cui Poste Italiane è fondatore. 

Eventi a Forum PA 2015