Roberto Alesse

È laureato in Giurisprudenza e Scienze Politiche con il massimo dei voti.

Il 3 agosto 2009 è stato nominato, con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta dei Presidenti del Senato e della Camera dei deputati, componente della Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, della quale è divenuto Presidente il 21 novembre 2011.

Nel corso della XIV legislatura, è stato Consigliere giuridico del Vice Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro degli Affari Esteri. Ha fatto parte, altresì, di alcune importanti commissioni ministeriali di studio per la riforma della Pubblica Amministrazione.

Durante la XVI legislatura, è stato Consigliere politico-istituzionale del Presidente della Camera dei deputati.

È autore di monografie e articoli scientifici pubblicati sull'Enciclopedia giuridica Treccani e sulle principali riviste del diritto.

Ha collaborato con le Cattedre di diritto parlamentare e diritto costituzionale italiano e comparato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università La Sapienza di Roma e, successivamente, con quelle di diritto costituzionale presso le Facoltà di Giurisprudenza dell'Università La Sapienza di Roma e della Luiss Guido Carli.

È stato docente di diritto amministrativo nell'ambito delle attività didattiche del Master di II livello "Teoria e prassi delle istituzioni giuridiche" presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Roma

È stato professore a contratto di Diritto dell'Unione Europea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Telematica Guglielmo Marconi.

È stato docente della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale.

Ha presieduto Collegi arbitrali in materia di opere pubbliche.