Quintiliano Valenti

TITOLO STUDIO Ingegneria chimica conseguita al Politecnico di Milano nel marzo 1963 POSIZIONE ATTUALE Vicepresidente della associazione no profit Transparency International Italia con responsabilita’ di supervisione del settore Management etico,Responsabilita’ Sociale d’Impresa,lotta corruzione. Presidente della societa’ Management Intellectual Assets srl attiva nella consulenza manageriale in generale,risorse umane, innovazione,leadership etica. Membro del Rotary club Roma Est Membro del forum ministeriale di Responsabilita’ Sociale d’Impresa ESPERIENZE DI LAVORO Conseguita la laurea in ingegneria chimica sotto la direzione del prof.Natta,premio Nobel per la chimica,si e’ dedicato al settore ingegneria impiantistica di raffinazione,petrolchimica ed ambiente lavorando 2 anni all’ANIC del gruppo Eni,come process engineer e poi 4 anni alla societa’ Kirchner di Milano come project manager . Trasferitosi a Roma nel 1969 ha lavorato come Italian branch manager della societa’ d’Impiantistica Selas of America. Nel 1971 e’ stato uno dei soci fondatori della societa’ internazionale KTI operante nel settore del Process Engineering.All’interno di KTI ha tenuto la posizione di amministratore delegato dell’affiliato italiano per oltre 30 annni e contemporaneamente di Executive vice President Technology del gruppo internazionale per circa 10 anni EDUCAZIONE MANAGERIALE Nel 1984 ha partecipato al corso di senior management all’Harward Business School.(SMP20)

Interventi in archivio