Maurizio Gasparin

Maurizio Gasparin, classe 1959, laureato in scienze politiche all’Università degli Studi di Padova, inizia la sua carriera amministrativa nel 1994 come Direttore dell’Istituto Regionale Ville Venete, ente strumentale della Regione Veneto volto al recupero e alla ridestinazione economica, anche attraverso studi e ricerche, dell’imponente patrimonio presente nel territorio Veneto e Friulano.

Dal 2004 affianca a questa esperienza quella di Segretario dell’Associazione Ville d’Italia, creando un sistema di beni culturali allo scopo di promuovere e valorizzare le dimore storiche sul territorio nazionale.

Nel 2008 diventa Dirigente Regionale della Sezione Enti Locali, Persone Giuridiche e Controllo Atti, entrando così in contatto con le diverse realtà degli enti territoriali ed iniziando quel processo che svilupperà fino all’approvazione, nel 2012, del Piano di Riordino Territoriale, finalizzato alla semplificazione dei livelli di governance e alla promozione dell’associazionismo intercomunale. Al contempo coordina la Cabina di Regia per il riordino delle Province, nonché il Centro di Competenze per l’Associazionismo Comunale, istituito dalla Conferenza Permanente Regione Autonomie Locali, della cui Segreteria è membro.

Dal 1 gennaio 2014 è Direttore del Dipartimento Enti Locali, Persone Giuridiche e Controllo Atti, Gestioni Commissariali e Post Emergenziali, Statistica, Grandi Eventi.