Marco Baldi

Marco Baldi è nato a Genova il 1 dicembre 1962. Attualmente risiede a Roma. Si è laureato nel 1989 presso la Facoltà di Sociologia dell'Università "La Sapienza" di Roma con una tesi empirica di indirizzo socio-economico sullo sviluppo del territorio pontino. Ha condotto un percorso di studio presso il LEST (Laboratoire d'Economie et de Sociologie du Travail) d'Aix-en-Provence occupandosi di strategie familiari per l’accesso al mercato del lavoro. Nel 1988 è stato consigliere comunale presso il Comune di Pomezia. Nel 1991 è stato assunto presso la Fondazione Censis con responsabilità di ricerca sui temi ambientali. Dal 1998 dirige le attività del Settore "Territorio ed istituzioni periferiche" del Censis nell’ambito del quale svolge un ruolo di promozione, progettazione, coordinamento e comunicazione esterna. Partecipa alle attività fondazionali del Censis ed è responsabile del capitolo “Territorio e reti” del Rapporto annuale del Censis sulla situazione sociale del Paese. Nel corso della sua attività professionale ha avuto modo di occuparsi di svariate tematiche tra cui: - urbanistica (pianificazione strategica, domanda e offerta di servizi urbani, riqualificazione urbana, programmi integrati, qualità della vita,…); - trasporti e sistemi a rete (strade e autostrade, ferrovie, mobilità urbana ed extraurbana,…); - ambiente ed energia (industria verde, acqua e rifiuti, aree protette, produzione e consumo di energia,…); -edilizia (costruzioni, infrastrutture, grandi opere,…); - aree dismesse (analisi potenzialità di recupero, studi di fattibilità…); - mercato immobiliare (residenziale, terziario,…); - agricoltura (sviluppo rurale attività imprenditoriale, produzioni tipiche, agriturismo, dimensioni associative,...) Ha svolto attività di docenza presso diversi soggetti pubblici e privati tra cui: l’Università Iulm di Milano, l’Università Lumsa di Roma, la Scuola di perfezionamento delle forze di Polizia, Luiss Management Spa, ecc. Attualmente è impegnato nella realizzazione dei Piani Strategici delle città di Pescara, L’aquila e Rimini.