Luigi Scotti

E’ stato magistrato ordinario dall’aprile 1959 all’aprile 2006, lasciando l’ordinamento giudiziario con la qualifica di presidente di sezione della Suprema Corte di Cassazione. ? Nel 1957 fu eletto per un quadriennio componente togato del Consiglio Superiore della Magistratura (il Consiglio di cui era Vice Presidente Vittorio Bachelet). ? E’ stato a lungo Capo dell’Ufficio Legislativo del Ministero di Giustizia e poi Presidente del Tribunale di Roma. ? Nel Governo Prodi fu nominato Sottosegretario al Dicastero della Giustizia e, dopo le dimissioni del Ministro Mastella, assunse l’incarico di Ministro della Giustizia. ? Già libero docente presso l’Università di Napoli, poi professore incaricato, ha insegnato per 22 anni presso la Facoltà di Economia e Commercio della medesima università. ? E’ autore di numerose pubblicazioni giuridiche, soprattutto nei settori penalistico e dell’ordinamento giudiziario. ? Attualmente è Assessore alla Legalità presso il Comune di Napoli