Giulio Barcaroli


Lavora dal 1977 all’Istituto Nazionale di Statistica, inizialmente nel settore ICT, dal 1992 nel settore metodologico.

Attualmente è’ responsabile del Servizio MSS (“Metodi, Strumenti e Supporto metodologico”), avente l’obiettivo di garantire attività di ricerca, sviluppo e supporto nell’ambito dei metodi per
- la progettazione di strategie campionarie; 
- l’integrazione dei microdati;
- il trattamento degli errori non campionari;
- l’analisi e la sintesi dei dati;
- il disegno dei questionari;
- l’acquisizione e la codifica dei dati;
- la conduzione di indagini per il controllo della qualità;
- l’utilizzo di fonti amministrative e di Big Data  per la produzione di statistiche ufficiali.
Il servizio inoltre concorre allo sviluppo di software generalizzato che implementi i metodi sopra citati, ed è responsabile della gestione del repository di Metodi e Strumenti IT dell’Istituto.
Dal 2012 si occupa in modo particolare dell’uso dei Big Data a fini statistici, ed è uno dei coordinatori del gruppo di lavoro interno che si occupa di tale tematica.
Partecipa alle riunioni del DIME (DIrectors of MEthodology) di EUROSTAT, e fa parte dello Steering Group di tale organismo.
E’ membro del Comitato Metodologie dell’Istituto Nazionale di Statistica.
Ha partecipato a numerosi progetti internazionali di ricerca e sviluppo  nell’ambito dei metodi e degli strumenti per i processi  di produzione delle statistiche ufficiali, nonché a progetti di cooperazione in diversi paesi europei per attività di formazione e supporto alla conduzione di indagini e censimenti.

E’ autore di numerose pubblicazioni, disponibili nel sito  https://www.researchgate.net/profile/Giulio_Barcaroli

Eventi a Forum PA 2015